I nutrienti: Carboidrati, Proteine e Lipidi

Alimentazione e nutrizione

L'alimentazione è, per ogni individuo, una necessità vitale: gli alimenti apportano da una parte il combustibile necessario alla produzione di energia e, dall'altra, i principi nutritivi indispensabili al mantenimento delle funzioni biologiche. L'alimentazione consiste in una serie di attività, coscienti e volontarie, che comprendono la scelta degli alimenti, la liberazione dagli scarti, l'eventuale trasformazione mediante manipolazione e/o cottura e l'ingestione del cibo preparato. Con l'ingestione inizia il processo di nutrizione, involontario e incosciente, che consiste nell'insieme dei processi attraverso i quali l'organismo assorbe, trasforma e utilizza i nutrienti contenuti nel cibo che ingerisce. La nutrizione assicura all'organismo l'energia necessaria per lo svolgimento di ogni attività vitale e fornisce tutte le sostanze indispensabili all'accrescimento, al ripristino e al mantenimento dell'integrità strutturale dell'organismo; inoltre apporta sostanze regolatrici indispensabili per lo svolgimento di tutte le complesse reazioni biochimiche che avvengono ogni istante nel corpo umano. Esistono dunque molti modi di alimentarsi, ma solo un modo per nutrirsi.

Principi nutritivi: classificazione e funzioni

I principi nutritivi vengono distinti in macro- e micro-nutrienti in base alla loro abbondanza relativa all'interno del corpo umano. Tutti i macronutrienti (protidi, lipidi e glucidi) forniscono energia ed entrano nella composizione del corpo umano. Essi hanno, dunque, funzioni principalmente energetiche e strutturali. I micronutrienti (vitamine e minerali) non hanno funzioni energetiche ma possono avere funzioni strutturali (ad es. il calcio nelle ossa). Ciò che caratterizza i micronutrienti è comunque la loro funzione regolatoria: oltre a contribuire alla costituzione di un ambiente idoneo alla vita, essi partecipano al controllo del suo mantenimento (detto omeostasi). I minerali, ad esempio, influenzano la composizione dei fluidi intracellulari e molte vitamine funzionano da cofattori in diverse reazioni enzimatiche. Un ruolo importante in questo meccanismo viene giocato dall'acqua che è il maggior costituente della cellula e il mezzo nel quale si realizzano le reazioni metaboliche e, anche se essa non viene comunemente considerata un nutriente, è evidente la sua importanza per lo stato di nutrizione e la salute cellulare.

VAI ALLA PAGINA DEDICATA AI CARBOIDRATI

VAI ALLA PAGINA DEDICATA ALLE PROTEINE

VAI ALLA PAGINA DEDICATA AI LIPIDI